17/02/2012

Iniziata la formazione dei volontari in servizio civile all' estero



E’ iniziata il primo febbraio, con una vera e propria cerimonia di apertura, la raccolta delle aspettative e la presentazione del corso, la prima settimana di formazione dei volontari in servizio civile con l’ENGIM internazionale. Dall’obiezione di coscienza al servizio civile; l’approccio interculturale; operare con le ONG nei territori del sud; la gesione dei conflitti interpersonali; Educazione allo Sviluppo, sensibilizzazione e lobbyng: questi alcuni dei temi in agenda nella prima settimana, quella in comune con gli altri volontari delle ONG associate alla FOCSIV.

Dal 13 febbraio, i sedici volontari in partenza con l’ENGIM, si sono trasferiti a Viterbo, nell’Istituto San Pietro, dove è prevista la seconda settimana di formazione, quella in cui i volontari prenderanno coscienza delle peculiarità dell’ENGIM internazionale e dei progetti che andranno a seguire.

Ricordiamo che otto volontari partiranno alla volta dell’Ecuador per partecipare al progetto “Giovani insieme per le strade dell’Ecuador”; quattro in Sierra Leone, per prendere parte al programma “Passo dopo passo”; ed altri quattro in Argentina, dove saranno inseriti nel vasto intervento “Fare il bene e farlo bene”.




[M. Angeli]



Versione per stampa
 
2007 © Congregazione di S. Giuseppe - Giuseppini del Murialdo - Tutti i diritti riservati • Informativa sulla Privacy • P.Iva 01209641008
Design & CMS: Time&Mind